La strada si forma sotto i vostri passi

Data
Mar. 14 Luglio 2020

E la giovane allieva disse alla sciamana: «Madre, sono preoccupata e temo per il futuro dell'umanità. Vedo che le persone hanno paura e diventano spesso aggressive o si chiudono nel loro egoismo. Sento intorno alla terra una nube nera di paura che circonda l'umanità e che diventa una specie di cappa intorno a molte persone, che spesso non riescono più a sentire, a comprendere e a scegliere. Cosa posso fare?» E la sciamana la guardò e rispose: «Figlia, non portare il peso del mondo. Apri il tuo cuore ad accogliere e poi lascia fluire. Lascia che l'Oceano della Vita possa contenere tutto quanto. Abbi fiducia che ciò che tu sei veramente sta risuonando con te, perché tu sei parte di questo tessuto divino, di questa rete di coscienza che è compassione infinita, che è Amore. Tutto questo è. Sii responsabile dei tuoi pensieri, del tuo sentire, delle tue azioni, ricorda che sei un essere divino e accogli, accogli e accogli e poi cambia la tua frequenza, sii grata per ogni più piccola cosa della tua vita. Sii grata per un fiore, per il calore di una carezza, per il cibo che hai, per tutto ciò che hai potuto fare, per le tue cadute e per le tue vittorie. Sii grata. Tutto resta insieme, ma tu sei molto di più e fluisci. Resta nel fluire. Dalla pace del cuore lascia che emergano le azioni che devono essere fatte, condividi con i tuoi fratelli e le tue sorelle, con coloro che sentono e vedono allo stesso modo e lascia andare, benedicendoli, coloro che non sono più in sintonia. Sempre di più vi incontrerete, come la vera famiglia che si ritrova. La strada si formerà sotto i vostri passi, non prima. Abbi fiducia. Abbi coraggio. Siete protetti».